Agenda

Novembre 2017, Spettacolo teatrale e musicale in occasione dell'uscita del romanzo
Carla senza di Noi, Graphofeel Edizioni

Storie e Notizie N. 21: tutto in vendita



La Storia:

Da quel giorno, sui quotidiani di Singapore comparvero centinaia di annunci del genere:

Vendesi cuore allenato. Un cuore che ha amato tanto ma che sa anche cosa voglia dire soffrire per qualcuno. Trattasi di amore gay, nel mio caso, lo dico per onestà. Non ho idea se una volta impiantato nel vostro petto erediterete all’istante il mio comportamento sessuale o meno.
Forse sì, magari no. Sta a voi la scelta: correre il rischio e vivere o morire…

Offresi fegato come nuovo. Mai una arrabbiatura, neanche la seppur minima irritazione lo ha infastidito. L’organo di cui vi parlo è appartenuto ad una persona che ha vissuto per anni nella calma più assoluta. Lo credo, ero sempre sedata…

Sei un amante del buon vino? Sei un amante del vino basta che sia tale? Insomma, sei un ubriacone? Caro amico, se non hai alcuna intenzione di smettere di bere, ma hai assolutamente bisogno di un trapianto di rene, io te ne vendo non uno, ma due!
E vai col cicchetto!

Regalasi cervello. Sì, avete compreso benissimo. E’ gratis. Lo so quello che pensate: il trapianto del cervello nessuno lo sa fare, che cosa me ne faccio di un cervello che non posso utilizzare, eccetera…
Eh no! Il mio è cervello di sognatore, mica un cervello qualsiasi. Il cervello di sognatore non è come gli altri. Avete perso la speranza in un domani migliore? Non credete più alle favole? Siete depressi dalla triste realtà che vi circonda? Poggiate il mio cervello sul comodino accanto a voi e andate a dormire tranquilli.
Vedrete che sonno meraviglioso vi coglierà.
Perché il sognatore, quello vero, sogna anche per voi…


La Notizia:

Dall’ANSA, 26 marzo 2009: Singapore legalizza vendita organi.
Il parlamento di Singapore ha legalizzato la vendita degli organi attraverso una forma di rimborso ai donatori. La quasi totalità dei parlamentari, 79 su 84, ha votato a favore. La decisione sta scatenando polemiche ma il ministro della Salute Khaw Boon Wan spiega: “Non si tratta propriamente di una legalizzazione 'ma di correggere la posizione estrema che criminalizza tutti i tipi di pagamenti per chi decide di donare”.

Commenti