Lecce, cambia sesso: licenziato organista

In italia si può cambiare tutto, tranne il sesso…

Si può cambiare schieramento…


Si può cambiare partito…


Si può cambiare mestiere…


Si può cambiare idea...


Ma il sesso no!


Cioè, col sesso puoi fare quel che vuoi, sono fatti privati, ma non si deve sapere, non si deve vedere nulla.
Eh, che caspita, se cambi sesso si vede eccome.
Be’, per alcuni, anche se si vede qualcosa non succede niente.

Ma tanto quelle sono tutte calunnie…

Condividi questo articolo:
Condividi su Facebook

2 commenti:

  1. Il cambiamento di sesso non mi sconvolge,anzi trovo che la decisione degli interessati sia estremamente corretta. Escono da un equivoco di cui il "gay people" non può certamente andar fiero ,checchè ne dicano le loro associazioni.Bene ed auguri. Paoloest

    RispondiElimina
  2. E basta !! Con questo vittimismo.....
    Io dico... ma fatela finita di fare dei falsi moralisti.. Sta storia de sti trans ovunque... non si sopporta più. Si vuole far passare un disagio sessuale per la normalità. La vità avrà un futuro solo tra l'unione dei uomini con le donnne e BASTA !!! Adesso vedi un po che gli anormali siamo noi etero....!! Io vi chiedo ma nel mondo della moda dello spettacolo e tutto quello a loro collegato (Parrucchieri -Trucchi- musica - cinema Etc,,) hanno creato una casta chiusa, se non sei omosessuale difficilmente fai strada... solo in casi rarissimi....!! Si critica Povia per una canzone in cui si parla di un ragazzo omosessuale che torna ad essere etero... e giù critiche insurrezioni delle associazioni gay etc. etc.. ma se un etero diventa gay per loro è una conquista e chi critica è razzista .... quindi che mi fa capire che se non si va alla loro idea sessuale va tutto bene se succede il contrario No?? Basta con questo vittimismo... qui si parla solo di queste cose ma delle famiglie che non si formano più perchè i giovani non hanno futuro non frega un cavolo a nessuno ?? Si parla di adozioni quando si nasconde il fatto che migliaia di famiglie NORMALI etero non possono adottare bambini perchè non percepiscono almeno 15000 euro al mese e non hanno la villa a portofino..(paradosso)... Ma la battaglia per i gay e le adozioni quelle si fanno !! Facciamola finita !! Bisogna però stigmatizzare quelle bestie che hanno aggredito quei ragazzi al gay village di Roma anzi se l'incontro gli meno io personalmente... perchè ogni cittadino è libero di vivere la propria vita finche non prevalica la libertà altrui. Ma la decenza è un'altra cosa...

    Quindi i gay i trans sono liberi di vivere la loro vita.. ma nei loro canoni.

    RispondiElimina