Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2010

Fiducia Berlusconi in 5 punti: Mafia Processi Paura Lega Ricchi

English

Storie e Notizie N. 247
Come volevasi dimostrare, il Popolo della Libertà ha votato la fiducia al proprio Sovrano. Tutto il Popolo, sia ben chiaro. I fedeli nemici e gli adoranti servitori, i complici debitori e quelli ricattatori, le anime riconoscenti e soprattutto quelle ruffiane. E’ il Popolo della libertà, dove ognuno è libero di scegliere il modo di prostrarsi al divino Silvio. Nulla di nuovo sotto il sole nostrano di questi ultimi quindici anni. A mio modesto parere, la cosa più interessante sono i cinque punti sui quali Berlusconi ha chiesto e ottenuto la maggioranza. In altre parole, su quali basi si regge la traballante fiducia di questa specie di governo democratico. Ovvero, cosa hanno effettivamente votato i fedeli. Come ho già detto, Berlusconi nel suo intervento ha elencato cinque punti. Ebbene, ennesima innovazione di questo blog, applicherò ai suddetti un congegno di primissima generazione, un prototipo all’avanguardia nel rilevare il vero senso delle parole del premier. I…

Storie di razzismo: il razzista al piano di sopra

English

Questo testo è stato inserito nel libro Il dono della diversità, Tempesta Editore.

Storie e Notizie N. 246
E’ proprio vero che la realtà supera quasi sempre l’immaginazione. Lo dico da una vita. Per questa ragione, considero le notizie dei media una fonte straordinariamente fertile a cui attingere per inventare le mie storie. Come molti di voi sapranno, il Ministro delle Riforme per il Federalismo, l’onorevole Umberto Bossi, riferendosi ai cittadini della capitale della Repubblica alla quale lui ha giurato fedeltà, si è espresso in cotal guisa: “Sono porci questi romani… La ‘geniale’ trovata di cambiare con ‘sapiente ironia’ il senso originale della sigla SPQR, ha ovviamente scaldato gli animi, soprattutto a sud del feudo leghista. Una battuta. Così è stata ridimensionata dal premier Berlusconi l’uscita del, ripeto, Ministro delle Riforme per il Federalismo Italiano. Lui stesso l’ha così definita ieri parlando a Radio Padania, prima di aggiungere: “Noi pretendiamo di essere rispettati …

Discorso Berlusconi al voto: testo e video in anteprima

English

Storie e Notizie N. 245
"Vedete anche voi qual è la situazione di questi giorni. Ci troviamo davanti ad ostacoli importanti, assolutamente da superare nell'interesse di tutti. Sono alle prese con un documento che dovrà ottenere il voto della maggioranza del parlamento per poter andare avanti..." Questi sono alcuni dei passaggi della telefonata fatta da Silvio Berlusconi a don Gelmini, in occasione della festa della Comunità Incontro ad Amelia - dove per altro era atteso - durante la quale c’è stata la consegna del premio "Madonna del sorriso" al sottosegretario alla presidenza del consiglio Carlo Giovanardi. A parte l’unica spiegazione logica di tale riconoscimento – la madonna se pensa a Giovanardi non può far altro che ridere… - sono a conoscenza in anteprima di un ennesimo scoop. Potrei fare un post sul significato della coerenza di Fini e finiani vari nel porsi addirittura il dubbio di votare o meno la fiducia ad un personaggio come il nostro premier, do…

Ambasciatore Onu per alieni: Berlusconi propone Borghezio

English

Storie e Notizie N. 244
Quando l’ho letto pensavo fosse uno scherzo e ho ancora dubbi se sia o meno una notizia fondata. A quanto pare, l’Onu è in procinto di nominare un ambasciatore per i rapporti con gli alieni. Il nome che gira è quello dell’astrofisica malese Mazlan Binti Othman, attuale direttore dell’Ufficio delle Nazioni Unite per gli Affari dello Spazio Extra-atmosferico (dall’Inglese United Nations Office for Outer Space Affaire, UNOOSA). Beh, sarà pure un fatto inverosimile, ma mai quanto quello relativo alla reazione di Berlusconi alla suggestiva iniziativa delle Nazioni Unite. Non ci crederete, ma il presidente del consiglio è rimasto sorpreso di non essere stato ancora interpellato nella scelta dell’ambasciatore. Capirete, un premier come il nostro, da una vita si circonda di personaggi alieni a tutto quel che al contrario dovrebbe essere indiscusso: democrazia, uguaglianza davanti alla legge, rispetto dei diritti umani, per dirne tre a caso. Così, non appena appresa la …

Masi contro Santoro e Dandini: solita farsa e Berlusconi gode

English

Storie e Notizie N. 243
Prima di tutto una premessa, a scanso di equivoci: mi piace Anno Zero e apprezzo Santoro, malgrado ciò sia scontato, se confrontiamo la sua trasmissione con l’immondizia che il servizio pubblico offre di questi tempi. Anche la Dandini mi è simpatica. Mi è sempre sembrata una donna molto intelligente e ironica, un connubio che mi attrae assai nelle persone. Tuttavia, Parla con me, l’ultimo suo prodotto, non mi fa impazzire e non ho problemi ad affermare che preferivo di molto quel che faceva prima. Che ora non fa o che forse non può più fare. A mio modesto parere, questo è il vero problema. Sarebbe troppo facile e per questa ragione incredibilmente ingenuo stare qui a scrivere un post a difesa degli eroi catodici, vittime del mobbing televisivo, sotto l’egida della libertà d’espressione. Non so voi, ma al sottoscritto sono arrivate valanghe di richieste su Facebook a sottoscrivere pagine a difesa di Anno Zero e Santoro, Parla con me e la Dandini. E’ un classico. C’…

Morti suicidi in carcere: lettera al prossimo

English

Storie e Notizie N. 242
Come per tutti voi, leggendo le notizie, ce ne sono alcune che mi colpiscono più di altre. Una di queste è sicuramente quella relativa ai suicidi dei detenuti. Non voglio parlare dello stato delle carceri nostrane, malgrado ciò meriti molto di più di un singolo post. Leggo che ieri si è tolto la vita un giovane di soli ventidue anni. Pare che sia il 45esimo prigioniero ad uccidersi dall’inizio dell’anno. Secondo il sito Ristretti, negli ultimi dieci anni sono morti in Italia quasi 1700 detenuti, di cui oltre 1/3 per suicidio, il che vuol dire più di 500 e poco meno di 600. L’aspetto che maggiormente mi fa riflettere e mi impressiona allo stesso tempo è pensare a qualcuno che sta già pagando con la reclusione le azioni che la società ha ritenuto illegali e che decida autonomamente di infliggersi la pena capitale. Come se l’arresto, il processo e il conseguente imprigionamento non fossero abbastanza. Come se solo la morte fosse in grado di saldare il conto. Il conto…

Giovanardi adozioni gay e tratta dei minori: è vero, ecco il legame

English

Storie e Notizie N. 240
Concedendo le adozioni ai gay si scatenerebbe la compravendita dei bambini. Quiz del martedì: Chi ha sparato questa cazzata? A Lo stesso che ha detto che Stefano Cucchi è morto perché drogato e anoressico. B Quello che ha detto che da noi un bambino malato viene curato, in Olanda invece viene ucciso. C E’ l’autore di Storie di straordinaria ingiustizia, un indispensabile saggio che denuncia i 'delitti' di Mani Pulite nei confronti del partito più onesto della storia italiana: la Dc. E chi sarà mai se non il sottosegretario alla presidenza del consiglio Carlo Giovanardi? Dite che sono affrettato a definirla una cazzata? In effetti Giovanardi dà pure dei dati: “Là dove le adozioni da parte di coppie gay sono consentite, come negli USA e in Brasile, è esploso questo fenomeno. Ecco, non ho neanche iniziato il post che sono pieno di dubbi. E se avesse ragione lui? Se ci fosse un senso in quel che dice? Okay, accetto la sfida. Se la sua affermazione ha una seppu…

Berlusconi Cuffaro e i siciliani Udc: i mafiosi in aiuto del boss

English

Storie e Notizie N. 239
A quanto leggo stamani, pare che durante la sua affannosa ricerca dei famosi numeri, Berlusconi abbia avuto risposte confortanti da Totò Cuffaro e altri deputati Siciliani Udc vicini a quest’ultimo, ovviamente facendo loro proposte a cui non potrebbero rifiutare, per usare un’espressione così a caso, la prima che mi è venuta in mente. Casini commenta la cosa con apparente distacco: “Vadano dove vogliono, i nostri sondaggi sono in crescita. Ci avete fatto caso? Sono tutti perennemente in crescita. Qualunque cosa accada, che vincano o perdano le elezioni, c’è sempre un dato positivo. Ed è un dato fondamentale. Sapete qual è? Hanno ancora la poltrona sotto il culo, se mi lasciate passare un francesismo. Naturalmente, alcuni di voi, sentendo parlare di Sicilia e Cuffaro associati a Berlusconi, potrebbero fare un’altrettanto affrettata quanto superficiale associazione di idee: ecco i mafiosi in aiuto del boss. Oppure, i mafiosi si ve(n)dono nel momento del bisogno. O…

Storie di razzismo: i figli degli immigrati

English

Storie e Notizie N. 238
Anche se questi bambini sono nati in Italia è sbagliato considerarli non stranieri. Non è solo un fatto anagrafico ma è una questione culturale… Parole e musica di Laura Marsilio, assessore alle politiche educative e scolastiche del Comune di Roma, in quota PdL. Ero indeciso su questo post e lo sono ancora. I miei dubbi sono nello scegliere il modo migliore per commentare la suggestiva uscita dell’assessore pidiellino. In passato, quand’ero un pizzico buonista, la sua l’avrei definita un’affermazione ignorante. Io non sono buonista e nemmeno tollerante. Quest’ultimo non lo sono stato mai. Per questo ciò che dico non piace alla destra e spesso nemmeno alla sinistra. Non ho mai tollerato l’ignoranza e, soprattutto oggi, non tollero la stupidità. Soprattutto quando è al potere e prende decisioni che ricadono sui miei figli. Spero sia chiaro a voi che entrate in questo blog che il sottoscritto non vi dirà mai bugie tipo siamo tutti uguali. Io non sono uguale a Caldero…

Sarkozy fascista anti Rom e Berlusconi copione

English

Storie e Notizie N. 237
Prima di tutto ci tengo a puntualizzare un aspetto che mi preme da qualche giorno e che forse avrebbe meritato un post tutto per sé: fascisti? Fascisti italiani, mi sentite? Gente di destra? Ma non quella che oggi si scopre moderata e amica degli immigrati-che-presto-voteranno. Anzi, anche voi. Dico a voi tutti, quelli dell’onore, patria e famiglia: come fate ad accettare un governo che fa prendere a mitragliate i propri concittadini dai truci saraceni senza muovere un dito? Eh, ma se al potere ci fosse stata la sinistra, sarebbe stata tutta un’altra cosa, non è vero? Infatti c’è la destra. La destra… Ma che razza di destra siete?! Certo non siete la destra di Sarkozy. Quella è la destra che 'mi piace'. Non fraintendetemi, dico che mi piace nel senso che mi fa arrabbiare e scatena la mia sincera indignazione. Ma la destra di Berlusconi e i vari La Russa e Gasparri provoca solo una cosa a chi ha ancora un minimo di maturità e soprattutto dignità, che sia…