Berlusconi, manifestazione PdL in piazza contro giudici 13 febbraio: adesioni eccellenti

English

Storie e Notizie N. 319

Se non avessi la più pallida idea del paese in cui viviamo oggi e, soprattutto, da che razza di individui è governato, leggendo le notizie del giorno penserei quasi sempre a delle burle.
In altre parole, invece che uno stato la cui immagine viene degradata quotidianamente dai suoi cosiddetti leaders, vivremmo in una nazione guidata da una banda di mattacchioni, dediti a far di tutto per strappare una risata ai cittadini.
Così, all’estero direbbero: l’Italia, che paese simpatico, dove regna l’allegria e le boutade fioccano.
Il problema è che la notizia che leggo stamani pare non essere uno scherzo: il Popolo della Libertà sta preparando una manifestazione per il 13 febbraio contro i giudici colpevoli di attaccare impunemente Silvio Berlusconi.
Guardate, spero vivamente che la cosa venga presto smentita, altrimenti, una volta che una tale barzelletta farà il giro del mondo, si leveranno risate difficili da dimenticare nel prossimo futuro.
Ad ogni modo, a prescindere se la grottesca iniziativa verrà confermata o meno, sono andato in giro in rete in cerca delle prime adesioni.
Si tratta di nomi eccellenti.
Tutta gente che come il premier gradirebbe assai un mondo senza leggi e senza giudici…

La Storia:

Al Capone
Bernard Madoff
Imhotep
Pietro Gambadilegno
Saddam Hussein
Capitano Barbossa
Professor Moriarty
Norman Bates
Spennacchiotto
Gordon Gekko
Banda Bassotti
Vito e Michael Corleone
Michael Myers
Lex Luthor
Chicks Hicks
John Dillinger
Castor Troy
Ernst Stavro Blofeld
Keyser Söze
Bill
Jason Voorhees
Alex De Large
Jabba the Hutt
Chucky
Sadako
Zio Scar



Storie e Notizie: storie, frutto della mia fantasia, ispiratemi da notizie dei media.



Condividi questo articolo:
Condividi su FacebookCondividi su OKNotizieCondividi su TwitterCondividi su FriendfeedCondividi su Google

2 commenti:

  1. andiamoci tutti in piazza e con pentole e padelle facciamo casino così che venga sommerso dalla nostra indignazione e non possa parlare....e vediamo se adesso i pulotti(visto come li smerdano lui e fede)hanno il coraggio di pestare

    RispondiElimina
  2. spendere parole su ciò che succede
    fà solo il gioco di berlusconi
    e dei suoi lecchini.
    l'unica risposta che dovremmo dare è
    (DIMETTITI E FATTI PROCESSARE)
    questo in fin dei conti
    è ciò che il popolo vuole.
    i commenti anche se giusti
    sono solamente sfoghi.
    che permettono hai suoi lecchini di trovare
    nuovi spunti per confondere le idee
    di chi non vede
    più in là del suo naso.
    abituati come sono ad avere il cervello telecomandato
    mancandogli le menzogne quotidiane vanno in tilt
    come i robot se togli la corrente si bloccano. VITTORIO

    RispondiElimina