Berlusconi Ruby: parola ai suoi elettori

English

Storie e Notizie N. 312

Ma siete matti? Sono assolutamente sereno, mi sto divertendo”.
Così ha risposto Berlusconi ai cronisti che gli hanno domandato se, in seguito alle recenti indagini intorno al caso Ruby, intenda dimettersi.
Sono ancora febbricitante, malgrado ciò una domanda mi sorge spontanea: cosa ne pensano i suoi elettori, il popolo dell’amore, di questa ennesima figuraccia per il nostro paese per colpa del loro leader?
No, perché se in queste ore date un’occhiata ai media stranieri, la nostra immagine è ancora una volta degradata.
La mia impressione è che siamo arrivati veramente ad una fase terminale del virus Berlusconiano.
La chiesa è preoccupata.
Se poi perfino cuor di leone Floris trova il coraggio di chiudergli il telefono in faccia a Ballarò
Eppure sono convinto che i seguaci del premier siano talmente ciechi nella loro adorazione che persisteranno a rimanergli fedeli.
Perché?
Questa è una domanda fondamentale, a mio modesto parere.
Con un po’ di immaginazione e soprattutto cercando in rete commenti da parte dei Berluscones all’imbarazzante vicenda, ecco che è venuta fuori…

La Storia:

Tutto questo scandalo è un’altra un’invenzione dei giornali di sinistra.
Ce l’hanno con lui perché è ricco e ama le belle donne.
Cosa c’è di male? Sempre meglio che gay.
E’ tutta invidia.
I magistrati comunisti usano la giustizia per colpirlo.
Lo hanno sempre fatto.
Visto che non riescono a sconfiggerlo alle elezioni, cercano di fermarlo con i processi.
Ma non ce la faranno perché è innocente.
Il fatto è che Silvio è un uomo generoso e alcune ragazze senza scrupoli se ne approfittano.
Ha fatto tanto per questo paese.
Ha ripulito Napoli dall’immondizia.
Grazie all’accordo con Gheddafi, ha fatto diminuire l’immigrazione clandestina.
Ha dato le case ai terremotati Aquilani.
Senza di lui ci sarebbero i comunisti al governo e ci manderebbero in rovina.
Lui va a messa tutte le domeniche.
E’ simpatico e anche un bell’uomo.
La marocchina… Ruby, Silvio non lo sapeva che era minorenne, è lei che lo ha ingannato.
Ecco cosa succede se si portano in casa gli immigrati.
Invece di perdere tempo con tutto questo gossip, date un’occhiata a tutto quello che questo governo sta facendo.
Guardate i fatti, non le chiacchiere dei programmi televisivi.
Che poi sono tutti in mano a quelli di sinistra, che con i soldi del servizio pubblico non fanno altro che attaccarlo, un giorno sì e l’altro pure.
Lasciatelo in pace e smettetela di invadere la sua vita privata.
Che razza di paese è questo?
E’ una cosa indegna trattare in questo modo il presidente del consiglio.
Tanto non cambia niente.
Alle prossime elezioni lo voteremo sempre in tanti.
Meno male che Silvio c’è.
Altrimenti staremmo proprio messi male.
Noi.


Storie e Notizie: storie, frutto della mia fantasia, ispiratemi da notizie dei media.



Condividi questo articolo:
Condividi su FacebookCondividi su OKNotizieCondividi su TwitterCondividi su FriendfeedCondividi su Google

1 commento: