Piccolo elogio della rete

Sottotitolo: grazie ad Hugo Proff.

Ruberò – verbo quanto mai appropriato – solo poche righe ancora al blog per questa vicenda e lo faccio per un motivo che ritengo fondamentale.
Ovvero, una delle ragioni principali per le quali sono qui, quotidianamente.
Per chi non fosse aggiornato, ieri ho scritto un post per condividere una situazione tra l’irritante e il sorprendente, riguardo al plagio del signor Proff.
La molla che mi ha spinto a rendere pubblica la cosa non è il plagio in sé, bensì l’arroganza e la spudoratezza con la quale il tipo ha pensato di archiviare il tutto.
Ah, per la cronaca, Hugo… io non sono uno pseudo blogger.
Tu lo sei.
Anzi, a questo punto leva pure il blogger.
E sai perché?
Perché non hai capito cosa sia la rete, nel suo significato più elementare.
Dal momento che ho aperto a quest’ultima la diatriba, in poche ore sono scese in campo – a differenza di tu-sai-chi, qui la ragione è virtuosa – tante persone, nei commenti del post, nei social che frequento, come BlogNews, su FB e anche in blog con cui non avevo mai avuto un contatto diretto, come quelli di Mazzetta e di Leonardo.
A tutti quanti va la mia più sincera gratitudine.
Ma non perché riguardi il sottoscritto.
Sì, ovviamente ammetto che mi ha fatto personalmente piacere vedere la verità affiorare sempre di più sulla pubblica piazza.
Tuttavia, la cosa che più mi ha reso lieto è avere un’ennesima dimostrazione che se il nostro mondo cosiddetto reale – e qui Morpheus potrebbe farmi una cruciale domanda… - assomigliasse di più a quello della rete, be’, forse staremmo tutti un po’ meglio...
Condividi questo articolo:
Condividi su FacebookCondividi su OKNotizieCondividi su TwitterCondividi su FriendfeedCondividi su Google

Commenti

  1. Ciao Alessandro, sono arrivato sul tuo blog tramite Mazzetta, come tanti altri.
    Da una parte sono contento del plagio che hai subito, perché mi ha dato modo di conoscere il tuo blog, quindi, magari, non tutto il male viene per nuocere.
    Volevo segnalarti questo articolo del signor proff:
    http://www.cameraconsvista.it/2011/01/14/proposta-indecente/

    magari anche questo ti sa di già letto... pardon... già scritto.

    http://alessandroghebreigziabiher.blogspot.com/2011/01/berlusconi-altro-che-legittimo.html

    Se ne trovo altri te li posto.
    Paolo

    RispondiElimina
  2. Sì, hai ragione. Anche io ho avuto questa sensazione: il mondo della rete è migliore di quello reale! Diamoci da fare

    RispondiElimina
  3. E' il bello della rete no? :-)

    RispondiElimina
  4. @Paolo: Hai ragione, è proprio il caso di dire che non tutto il male viene per nuocere, piacere di conoscerti! Non mi ero accorto di quell'altro furto, che dire qui entriamo nel patologico...
    @Tisbe: Ok! ;)

    RispondiElimina
  5. Sono davvero molti. Più di quanto immaginassi.
    Ti dirò, dato che ho del tempo libero (poco lavoro causa crisi) mi sto divertendo a segnalare tutti quelli che trovo ai veri autori.
    Quello che fa questo signore non è una bella cosa.
    Saluti
    Paolo

    RispondiElimina
  6. @Paolo: Mi dispiace del poco lavoro. Ci sono passato, peraltro in un momento molto difficile della mia vita. Tieni duro. :)

    RispondiElimina
  7. Anch'io sono stato copiato, e in più ha tagliato da una foto l'url del mio blog.

    RispondiElimina
  8. @Alberto: Che dire, sotto a chi tocca...

    RispondiElimina
  9. Il mondo web, è un mondo bellissimo, in cui trovare persone stupende che con due righe, riescono a volte ad entrarti nel cuore....non sopporto i millantatori
    annalisa scardigli-pippi25071958.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. @pippi: Grazie della condivisione! ;)

    RispondiElimina
  11. Grazie a Hugo Proff!
    Grazie a lui perche' mi ha fatto conoscere, finalmente, la malefica banda degli scopiazzatori del suo blog.
    Se non ci fosse stato lui, adesso non conoscerei molti di voi. Quindi lo ringrazio.
    E dovreste ringraziarlo anche voi. Ingrati!!! :-)

    RispondiElimina
  12. Come ho già scritto anch'io sono stato scippato. Ho fatto un post sulla faccenda. Ciao a tutti

    RispondiElimina
  13. Ciao a tutti.
    Nessuna risposta dal "Fatto Quotidiano". Avranno altro a cui pensare...
    comunque, vi consiglio di cercare il canale youtube del plagiaro. E' pieno di NWO, complotti globali e quant'altro.
    Una personalità disturbata da manuale.
    Per di più, adesso i commenti sul suo sito sono moderati (e i miei sono stati tutti censurati).
    Saluti

    RispondiElimina
  14. Ciao. Da albertocane le scuse di Hugo.
    Anche su Leonardo. Ora dovrebbe toccare anche a te.
    Saluti

    RispondiElimina
  15. Già ricevute, Paolo. Come ho detto a lui, andiamo avanti. :)

    RispondiElimina

Posta un commento