Super Luna miracolo Berlusconi: le foto

English

Storie e Notizie N. 351

La Storia:

Domani, Sabato 19 marzo 2011, la luna raggiungerà il suo punto più vicino alla terra dopo 19 anni. Potremo quindi ammirare una Super luna piena, gigante nel cielo.
Sì, lo so che qui dice che sono 18 anni e qui 19.
So pure che Focus afferma che sia una bufala.
Lasciatemi sognare.
E dio - o chi per lui - solo sa quanto in questo paese abbiamo oggi bisogno di sogni in cui credere.
E allora io voglio credere nel mio.
Il sogno che domani la Super Luna gigante, non appena farà il suo ingresso in scena, come una straordinaria attrice o un’eccezionale ballerina, userà tutto il suo talento per attirare su di sé le attenzioni dei miei concittadini.
Tutti, nessuno escluso.
Quale sarà il suo miracolo?
Semplice.
Lo stesso che la rende enorme, meravigliosamente enorme.
Difatti, la Super Luna avrà la facoltà di rendere tutto più grande, talmente grande da non poter più essere ignorato.
Poi, farà apparire accanto a lei ciò che in questo paese abbiamo il dovere di vedere senza voltare lo sguardo.
Tutto sarà lì, sotto i nostri occhi, in ogni attimo che leveremo il nostro capo in alto.
Non potremo cambiare canale, stavolta.
Perché non puoi evitare di guardare il cielo quando quest’ultimo guarda te.
E perché per quante storie potrà raccontarti, se hai l’occasione di leggere bene nei suoi occhi...


Da vicino…


Più vicino…


Ancora più vicino…


Incredibilmente vicino…


Ti mostrerà con chiarezza a cosa sta veramente pensando quando ti sta parlando.
Se poi, a prescindere da ciò che vedi, persisterai nel fidarti ciecamente di lui, be’… allora torna alla tua poltrona davanti alla tv, perché questo spettacolo non fa per te.

Ecco il video.


Storie e Notizie: storie, frutto della mia fantasia, ispiratemi da notizie dei media.



Condividi questo articolo:
Condividi su FacebookCondividi su OKNotizieCondividi su TwitterCondividi su FriendfeedCondividi su Google

Commenti

  1. Non stiamo a sottilizzare se ha ragione il Corriere o la Stampa. Sono certo che il Giornale parlerà di 18.5 anni, dietro suggerimento di Lui.

    Cionondimeno, se lo guardiamo così da vicino corriamo il rischio di penetrare nei suoi più reconditi segreti pensieri e scoprire, alfine, che... non è tutto oro quello che luce.

    Ciao, Alessandro.

    RispondiElimina
  2. Ma almeno metti un avviso, scorrere il post "delicatamente". Vederlo quasi in scala 1:1 è un incubo, anche se parlare di scale riferendomi al tizio potrebbe sembrare una battuta. Torniamo al post ... Di certo solo i non vedenti potranno essere giustificati.

    RispondiElimina
  3. @Mau: E che contavo proprio sull'effetto shock... :)

    RispondiElimina
  4. Vittorio Reho19 marzo 2011 15:31

    Ciao, Alessandro. Sono capitato dalle tue parti, cercando qualcosa sulla storia del crocifisso ed ho letto quella del maestro. L'ho scippata e postata da me: ulissexpenelope su libero. Dovevo chiederti il permesso per farlo? Se avessi dovuto, non l'avrei mai pubblicata! Cosa faccio, ora? La cestino? Nemmeno se me lo ordini!!!!!!!!!!!! Una stretta di mano ed un sorriso^_______^. Vittorio Reho

    RispondiElimina

Posta un commento