Coniglio senza orecchie a Fukushima: intervista esclusiva

Storie e Notizie N. 391

Secondo Save The Children, il numero delle persone ancora sfollate a Fukushima, a causa del recente incidente alla centrale nucleare, è di 94.000.
Nello stesso tempo, The Japan Times on line afferma che il governo, data la crescente paura delle radiazioni, sottoporrà al controllo tramite dosimetro almeno 34.000 bambini.
Tuttavia, una delle notizie più lette in rete riguarda un coniglio nato senza orecchie il 7 maggio scorso a Namie, alle porte della zona evacuata intorno al reattore danneggiato:


Alcuni dubitano che la mutazione del coniglio sia effettivamente conseguenza delle radiazioni, cosicché – ennesimo scoop del blog – ho deciso di vederci chiaro, intervistando l'animale.
Ovviamente, dopo aver seguito un corso accelerato sul linguaggio dei segni nei conigli e le locuste.
Sì, lo so, che c’entrano le locuste?
E’ che il pacchetto omaggio comprendeva anche loro.
Chissà che un giorno non mi servirà.
Ad ogni modo, eccovi…

La Storia:

BLOG: Signor coniglio, ringraziandola per l’esclusiva, vengo subito al sodo: la sua mutazione è conseguenza delle radiazioni?


BLOG: Sì… grazie. Allora, che mi dice delle radiazioni? Sono esse la causa della sua menomazione?


BLOG: Berlusconi? Sì, certo… ma tornando alla sua deformazione, è stata provocata dalla recente contaminazione?


BLOG: Sì, ha ragione… ma scusi, però, lei si ritrova senza orecchie probabilmente per colpa delle radiazioni… e perde tempo col nostro paese?


Chissà, magari il coniglio non ha tutti i torti.
Forse c’è ancora molto da fare per far tornare la nostra Italia un paese normale.
Forse dovremmo continuare a spingere...

Aggiornamento 17/06/2011: Per questo IO FIRMO per cambiare la legge elettorale.


Storie e Notizie: storie, frutto della mia fantasia, ispiratemi da notizie dei media.



Condividi questo articolo:
Condividi su FacebookCondividi su OKNotizieCondividi su TwitterCondividi su FriendfeedCondividi su Google

Commenti