Berlusconi schizofrenico o bugiardo?

A luglio il Premier intercettato al telefono con Valter Lavitola definiva l’Italia un paese di merda…

Storie e Notizie N. 414

La Storia:

C’era una volta un dubbio.
Il più grande dubbio degli ultimi 150 anni.
Il mistero dura da almeno quindici e prima dell’estate scorsa ancora una volta ha dato prova della sua ambiguità.
Guardate bene quest’uomo:


Il 13 luglio 2011, al telefono con Valter Lavitola, diceva: “…io sono così trasparente, così pulito nelle mie cose.. che non c'è nulla che mi possa dare fastidio, capito? Sono uno che non fa niente che possa essere assunto come notizia di reato... quindi, sono assolutamente tranquillo... a me, l'unica cosa che possono dire di me è che scopo. È chiaro? E quindi mi mettono le spie dove vogliono.. mi controllano le telefonate.. non me ne fotte niente... io.. tra qualche mese me ne vado per i cazzi miei... da un'altra parte e quindi... vado via da questo paese di merda... di cui sono nauseato. Punto e basta!

Lo stesso 13 luglio 2011, attraverso Il Giornale, diceva: “La crisi di fiducia che si è abbattuta in questi giorni sui mercati finanziari colpisce anche l’Italia ma la minaccia riguarda tutti. Roma è in prima fila in questa battaglia, per l’Italia è un momento certo non facile. Nonostante la nostra capacità di mantenere i conti sotto controllo dopo lo scoppio della crisi nel 2012 sia stata superiore a quella di altri Paesi. Il governo è stabile e forte, la maggioranza coesa e determinata. Dobbiamo essere uniti, coesi nell’interesse comune, consapevoli che agli sforzi e ai sacrifici di breve periodo corrisponderanno guadagni permanenti e sicuri. Questa deve essere oggi la nostra risorsa fondamentale. La fiducia nello sviluppo non è mai venuta meno, neanche in momenti più difficili di questo. Una fiducia che poggia sull’impegno di tutte le forze politiche, al governo e all’opposizione, a difendere il Paese, le sue prospettive di crescita e il benessere dei suoi cittadini. Anche perché abbiamo l’Europa al nostro fianco e possiamo contare su innegabili punti di forza.”

Da cui il suddetto dubbio: è schizofrenico o bugiardo?
E chi ancora gli crede è masochista o coglione?

La Notizia: Da Repubblica, Lo sfogo del premier: "Paese di merda Tra qualche mese me ne vado". 
 
Storie e Notizie: storie, frutto della mia fantasia, ispiratemi da notizie dei media.

Condividi questo articolo:
Condividi su FacebookCondividi su OKNotizieCondividi su TwitterCondividi su FriendfeedCondividi su Google

2 commenti:

  1. Ale, bentornato.
    Risposte alle domande:

    a) opportunista approfittatore di aspiranti, dietro compenso, "creduloni" ...
    b) "creduloni", dietro compenso, aspiranti scalatori di potere ...

    RispondiElimina
  2. Grazie Mau, bentrovato!
    Che dire, hai trovato la quadratura del cerchio. ;)

    RispondiElimina