Merkel Berlusconi: culona inchiavabile non si è scusata

Il premier: “La signora Merkel è venuta da me a scusarsi per la situazione che è stata provocata e mi ha detto in maniera esplicita che non aveva nessuna intenzione di denigrare il nostro paese. E quindi con lei i rapporti sono cordialissimi…
Portavoce Merkel: “Non ci sono state scuse, perché non c'era niente di cui scusarsi.”

Non è che con questo presidente del consiglio facciamo una brutta figura a livello internazionale?




Condividi questo articolo:
Condividi su FacebookCondividi su OKNotizieCondividi su TwitterCondividi su Friendfeed

Commenti