Fase Cresci Italia: spiegazione della pianta

Il premier Mario Monti – aggiungo il nome perché se lascio solo premier mi viene ancora in mente quello di prima… - ha annunciato che dopo la necessaria Manovra Salva Italia ora ci aspetta il pacchetto Cresci Italia

Storie e Notizie N. 497

Se il nostro paese fosse una pianta.
Se il nostro paese fosse una pianta e le mie intenzioni fossero di farla crescere, non avendo per nulla il pollice verde, cercherei di affidarmi a una bella guida, probabilmente online.
Prenderei, ad esempio, quella del sito giardinaggio.it, la quale per prima cosa m’interroga sui sintomi principali:
- La pianta ha la foglia gialla.
- Noti la presenza d’insetti.
- La pianta / foglia è mangiata.
- La pianta è sofferente.
- Hai presenza di muffe o macchie sulla foglia.
- I frutti sono pochi e di scarsa qualità.
Ricordando che stiamo parlando del nostro paese, direi che potrei sceglierle tutte, ma purtroppo ho solo una possibilità e opto per la pianta è sofferente.
Quindi la guida mi domanda dove la pianta sia ubicata e rispondo che è una pianta d'appartamento.
La scheda successiva, dal titolo approfondiamo il problema, vuole giustappunto sapere di più sulla sofferenza della pianta e lo fa con tre serie di opzioni.
Queste sono le mie rispettive scelte:
- La pianta sta deperendo molto rapidamente.
- E' in appartamento in un posto buio.
- Il sottovaso è sempre vuoto.
La terza scheda, relativa alle condizioni di vita della pianta, finalmente mi offre varie possibilità ed ecco alcune tra quelle che ho preferito:
- La lamina fogliare è di colore giallastro o spento.
- La pianta ha uno sviluppo stentato.
- Le annaffiature sono state particolarmente scarse.
- La pianta è nello stesso substrato da tempo.
- Non si praticano concimazioni da tempo.
- Il fogliame sta ingiallendo vistosamente e rapidamente.
- Il terreno attorno alla pianta non viene cambiato da lungo tempo.
- Il fusto si presenta di colore spento ed opaco.
- Le foglie sono state rosicchiate molto rapidamente.
- Nell'arco di pochi giorni gran parte della pianta è stata divorata completamente.
Come risultato, la guida impietosamente ma con sincerità indica prima di tutto gravi carenze di azoto, potassio e concime, ovvero ciò ci cui la pianta si nutre, e poi segnala la presenza di molte creature ostili quali lumache, acari e parassiti vari.
Da cui segue banalmente che per far crescere l’oggetto di questa metafora, la nostra povera Italia, occorre nutrire le sue foglie e i suoi rami, cioè i suoi abitanti, tutti coloro che lavorano per tenerla ancora in piedi, giammai affamarli e ridurli sul lastrico. Tuttavia, se contestualmente non si elimina del tutto l’orda di parassiti che la infesta, ovvero tutta quella gente che si ingozza e si ingrassa distruggendo tutto ciò che tocca, resterà molto poco da far crescere…

La Notizia (Il Sole24ore): Monti: no ad altre manovre, ora "Cresci-Italia".

Storie e Notizie: storie, frutto della mia fantasia, ispiratemi da notizie dei media.



Condividi questo articolo:
Condividi su FacebookCondividi su OKNotizieCondividi su TwitterCondividi su Friendfeed

2 commenti:

  1. S'io... fossi...
    farei di più.
    Ma sono quel che sono
    e quel poco svanisce con la mia storia,
    fagocitato da altre storie,
    e non c'è se che tenga.
    Con l'anno prossimo peggiorerà ancora
    ma noi, che siamo seri,
    non possiamo aspettare
    che qualcuno lo migliori
    a sua immagine e somiglianza.
    Che il buon anno ti sia propizio,
    si dice così agli amici e alle
    persone di buona volontà.
    Bye.

    RispondiElimina
  2. Caro River, auguro altrettanto a te un anno di soddisfazioni e serenità. ;)

    RispondiElimina