Agenda

Sabato 13 Gennaio 2018, Spettacolo teatrale e musicale in occasione dell'uscita del romanzo Carla senza di Noi, Graphofeel Edizioni, Libreria Ubik – Via Adige 2, Monterotondo (RM) - Ingresso libero

Giorgio Bocca morto: frasi da ricordare


"Ciò che può compiere un partigiano, indipendentemente da valutazioni di valore personale, è differente da ciò che può compiere un soldato di un reparto regolare. Chi crea è diverso da chi esegue, chi fa volontariamente una cosa è differente da chi vi è costretto, chi persegue un ideale costruttivo non è eguale a chi soddisfa un precetto legale. Nel secondo potrà esistere volontà e determinazione, ma difficilmente entusiasmo..."

Storie e Notizie: storie, frutto della mia fantasia, ispiratemi da notizie dei media.



Condividi questo articolo:
Condividi su FacebookCondividi su OKNotizieCondividi su TwitterCondividi su Friendfeed

Commenti

  1. grazie per questa frase
    mentre facevo un po' di lavori casalinghi con radiouno-rai accesa ho sentito in due distinte trasmissioni il ricordo di Bocca: al mattino ne ha parlato Giuliano Ferrara e al pomeriggio Giampaolo Pansa. E' come se chiamassero a parlare di razzismo un leader della Lega Nord o di legalità un noto camorrista.
    Daniele Barbieri (iscritto all'Ordine dei giornalisti ove mai qualche collega mi volesse tirare le orecchie per leso-Pansa o roba del genere)

    RispondiElimina
  2. Perrucci Antonio28 dicembre 2011 17:57

    Ho letto l'articolo scritto da Bocca ( allora i bamboccioni non erano ancora in giro) su LareProvincia Granda. Sarebbero da ricordare anche quelle frasi che Bocca scrisse facendo sembrare Goebbles un agnellino?

    RispondiElimina

Posta un commento