Agenda

Novembre 2017, Spettacolo teatrale e musicale in occasione dell'uscita del romanzo
Carla senza di Noi, Graphofeel Edizioni

Aumenti benzina: addizionali regionali per vitalizi consiglieri?

Storie e Notizie N. 498

Stamattina ho letto che sono in arrivo aumenti della benzina a causa delle addizionali regionali e ci sono rimasto.
Ma dai, non può essere, si tratta di uno scherzo oppure uno sbaglio.
Già, dev’essere uno sbaglio, è sicuro.
No, perché a questo punto mi sorge un dubbio: le addizionali regionali non sono gli ulteriori aumenti che apportano le regioni medesime?
E’ così, giusto?
Perché se è così hanno preso un abbaglio.
Ma ci pensate? Ma davvero le regioni italiane, che spendono ogni anno un miliardo e cento milioni di euro, ripeto, un miliardo e cento milioni di euro per mantenere i propri consiglieri, assessori e faccendieri vari aumentano la benzina?!
No, non può essere.
Prendiamo la regione Lazio, una a caso, quella dove vivo e che è tra le cinque in cui scattano le suddette addizionali.
La regione Lazio della Polverini! No, dico, ma siamo seri, su. Nella classifica dei costi la regione Lazio è seconda solo alla Sicilia con ben 102 milioni di euro all’anno.
Una regione Lazio che a quanto leggo qui spende ogni anno 16 milioni di euro di vitalizi per 180 ex consiglieri e 40 parenti con la reversibilità.
Adesso siete d’accordo con me che si tratta di uno sbaglio, di un errore di battitura delle agenzie di stampa?
Eh, non è mica possibile che servano altri soldi per i vitalizi. Che altro si devono comprare? Il secondo yacht? La terza macchina? La quarta casa?
Non possono essere così avidi, è peccato.
Altrimenti i cittadini del Lazio avrebbero eletto quella mangia preti di Emma Bonino…

La Notizia (Agi): La benzina vola a 1, 738 al litro per le addizionali regionali.

Storie e Notizie: storie, frutto della mia fantasia, ispiratemi da notizie dei media.



Condividi questo articolo:
Condividi su FacebookCondividi su OKNotizieCondividi su TwitterCondividi su Friendfeed

Commenti