Agenda

Novembre 2017, Spettacolo teatrale e musicale in occasione dell'uscita del romanzo
Carla senza di Noi, Graphofeel Edizioni

BBB rating cosa significa per italiano medio

Storie e Notizie N. 512

Dopo il declassamento del rating nazionale da parte di Standard and Poor’s, sceso a BBB+, ecco che la stessa mannaia si abbatte su Poste, Eni, Generali e altre società controllate.
Ma cosa ne pensa il cittadino medio di questi ultimi fondamentali accadimenti per l’economia nostrana?

Blog: Buongiorno Rossi, come ha reagito al declassamento da parte di Standard and Poor’s?
Rossi: Standa dei Pooh? Ma non era de’ Berlusconi?
Blog: No, che Pooh. Sto parlando del rating. Come ha preso l’abbassamento del rating?
Rossi: Oh, finalmente ‘na bona notizia. Se ce abbasseno er rating der mutuo io so’ contento.
Blog: Ma quale mutuo. Mi riferisco alla capacità di credito…
Rossi: Ah, co’ sti tempi è mejo nun avecce a che fa’.
Blog: Con chi, scusi?
Rossi: Co’ i creditori, chi altri?
Blog: Senta, lei forse non ha capito la situazione: siamo stati retrocessi alla BBB!

Rossi: Davero?
Blog: Certamente.
Rossi: Dice sul serio?
Blog: Sicuro. E’ su tutti i giornali.
Rossi: Porca... ‘O sapevo io che ‘sti americani erano ‘na bufala. Er progetto... er progetto de’ ‘sta… C’hanno beccato e mo’ ce mannano ‘a Roma in B…
Blog: Non una sola, ho detto tre B.
Rossi: Eh no! Un anno va bene, ma tre anni me sembra troppo. ‘A infami!


La Notizia (Finanzaonline): Standard and Poor's torna a colpire: declassate Poste, Cdp, Eni, Generali, Unipol e Cattolica.

Storie e Notizie: storie, frutto della mia fantasia, ispiratemi da notizie dei media.



Condividi questo articolo:
Condividi su FacebookCondividi su OKNotizieCondividi su TwitterCondividi su Friendfeed

Commenti