Liberalizzazioni Farmacie ultima ora: siamo salvi

Storie e Notizie N. 540

Ultimissime dal governo Monti: siamo salvi.
Anzi, no, qui siamo nel piano Cresci Italia, o almeno credo.
Quindi siamo cresciuti. Prima, con Salva Italia, eravamo solo salvi e ora anche cresciuti.
Questa storia è per voi, gente di poca fede nei confronti dei super tecnici, che a confronto di quello di prima, ci fanno fare bella figura all’estero, tra copertine su Time e applausi a scena aperta per uno sfoggio di inglese. Maccheronico, ma sempre inglese. Quello di prima al massimo sapeva il francese, ma solo per cantare o per dire qualche barzelletta a Sarkozy.
Vuoi mettere?
E ora, udite udite, la novità che tanto stavate aspettando è finalmente giunta: potete aprire una farmacia!
Incredibile, no?
Mica tutti, però, eh? Sono super tecnici, mica super uomini. Anche loro hanno i nostri limiti, anzi, di quello di prima, tranne quello dell’altezza. Però si stanno impegnando al meglio per distinguersi.
Per questo, non tutti, ma ben uno su 3300 tra di voi potrà mettere su un rivenditore di medicinali.
Una farmacia, insomma.
Non siete felici?
Ora vi basta prendere una laurea nella suddetta, trovare il locale adatto, racimolare i danari per l’affitto ed è fatta!
Eh, mica potete pretendere di avere tutta la pappa pronta, cribbio.
Ops, cribbio no, lo diceva quello di prima.
Questi diranno, che so, ohibò.
Ecco, ohibò!
Sia ben inteso che i restanti 3299 non devono disperare.
Tra poco liberalizzeranno i sexy shop.
E lì sì che si faranno affari d’oro…


La Notizia (RAI news 24): Intesa sulle farmacie: una ogni 3300 abitanti.

Storie e Notizie: storie, frutto della mia fantasia, ispiratemi da notizie dei media.



Condividi questo articolo:
Condividi su FacebookCondividi su OKNotizieCondividi su TwitterCondividi su Friendfeed

Commenti