Agenda

Novembre 2017, Spettacolo teatrale e musicale in occasione dell'uscita del romanzo
Carla senza di Noi, Graphofeel Edizioni

Silvia Deaglio Fornero: curriCULUM parla per lei...

Silvia Deaglio (figlia del ministro Elsa Fornero e delll'economista e docente universitario Mario Deaglio): "Per me parla il curriculum. Non devo giustificarmi con nessuno".
Sono d'accordo. Chiunque, con cotanti genitori, avrebbe il curriCULUM che parla al suo posto. A fare gli esami, i colloqui di lavoro, a chiedere un mutuo in banca, ci mandi il curriCULUM e parla lui. Anzi, fa tutto lui...

Aggiornamento 16.42 9 febbraio 2012: guarda la video parodia Mamma mia! Che curriculum:



Storie e Notizie: storie, frutto della mia fantasia, ispiratemi da notizie dei media.




Commenti

  1. in Italia quando una persona è capace e competente si vanno a cercare sempre i perché ed i per come. Specialmente ad opera di sfigati cercano le motivazioni. Io non ritenendomi sfigato vorrei sapere soltanto perché i tecnici (chiamati per risolvere problemi generati da un clown che, masochisti, abbiam votato per decenni) danno giudizi sull'età di laurea o sul posto fisso. Togliessero l'art. 18 senza brontolare... e noi .... diamoci da fare .... prepariamociiii!!!! GeDonat

    RispondiElimina
  2. La capacità e la competenza non dovrebbero essere espresse solo con raccomandazioni o nepotismi.Questo vale anche per altri mestieri soprattutto statali dove la raccomandazione è praticamente legge.I concorsi sono tutti truccati.I tecnici pagliacci ridicoli magari se si astenessero a battute senza senso,quando i loro figli e/o parenti son tutti piazzati con posti fissi!

    RispondiElimina

Posta un commento