Grecia pensionato si suicida video verità

Storie e Notizie N. 566

Ad Atene, ieri, un pensionato di 77 anni si è tolto la vita nella piazza davanti al Parlamento.
E' bastata una notte e su un albero nei pressi sono spuntate nuove foglie.
Sono fatte di carta e dolore.
Carta, dolore e indignazione.
Carta, dolore, indignazione e rabbia.
Su una c'è scritta una parola sola: "Basta."
Su un'altra c'è una domanda: "Chi sarà la prossima vittima?"
Su un'altra ancora una donna di 68 anni, toccata quanto mai personalmente, scrive: "E' una vergogna, è un gran peccato. Avrebbe potuto essere uno di noi, della nostra famiglia. Siamo tutti come lui, tutti a rischio di suicidio. Come faccio a vivere? C'è l'affitto, i miei figli..."
La cosa peggiore si nasconde nella subdola notizia.
Ovvero una menzogna, la quale non riguarda solo Atene ma ovunque in Europa e nel mondo i governi abbiano compiuto la scelta peggiore tra le banche e la povera gente.
Non è stato un suicidio...






Condividi questo articolo:
Condividi su FacebookCondividi su OKNotizieCondividi su TwitterCondividi su Friendfeed

Commenti