Lega Nord Belsito soldi ai Bossi: le prove

Storie e Notizie N. 564

Ma dai…
Non ci posso credere. Ancora con queste calunnie?
Avevo già sentito a gennaio scorso dei soldi della Lega in Tanzania, manifestando tutta la mia ammirazione verso i leaders del Carroccio per aver deciso di devolvere i loro denari ai bimbi poveri.
E adesso che altro si inventano per infangare il buon nome dei padani?
Addirittura che un sant’uomo quale il tesoriere Francesco Belsito, responsabile del lodevole impegno con gli indigenti del paese africano, avrebbe girato parte dei fondi pubblici del partito alla famiglia Bossi.
E allora? Cosa c’è di tanto scandaloso? Quei denari mica sono stati spesi per comprare barche e auto di lusso, ville e terreni, gioielli e abiti eleganti, come sono usi nella Roma ladrona e nel sud scansafatiche, che non appena si ritrovano un po’ di liquido lo scialacquano in beni e bagordi.
Per non parlare di quei perdigiorno di immigrati e quei fannulloni con la barba lunga e la palandrana.
La donazione ai Bossi aveva un nobile scopo: pagare il Cepu.
Ma cosa pensate? Credete forse che far passare gli esami ad uno come il Trota sia una cosa facile?
Roba che ha voluto una mancia pure il bidello...

La Notizia (L’Unità): Lega, i pm: «Esborsi per famigliari di Bossi»

Storie e Notizie: storie, frutto della mia fantasia, ispiratemi da notizie dei media.




Condividi questo articolo:
Condividi su FacebookCondividi su OKNotizieCondividi su TwitterCondividi su Friendfeed

1 commento:

  1. L'ironia è rimasta l'unica espressione per sopportare lo stillicidio dell'epidemia che sta invadendo tutto il panorama politico del nostro paese,ormai indifesp di fronte alla montante marea della corruzione dilagante.Il signor Maroni indica al signor Belsito la porta di uscita,dimenticando con volpina furbizia di dirci dove sono finiti i soldi sottratti dallo stesso dalle tasche degli italiani.

    RispondiElimina