Tagli Regioni Enti Locali bocciati: Bicamerale Inciucio significato

Storie e Notizie N. 757

E' notizia calda quella della bocciatura da parte delle commissione Bicamerale per gli Affari Regionali del decreto che avrebbe previsto tagli ai vari vitalizi, fondi e quant'altro che rendono i costi della politica nostrana vergognosi nel mondo.
Chiedo lumi al politologo del blog, il professor Giovanni Sartoris:

"Il tutto si spiega nella parola Bicamerale. Molti non sanno che essa risale al tempo dei feudatari. Il signorotto, ingordo e libertino, era uso a quei tempi sfruttare non solo economicamente i contadini, ma anche appropriarsi delle loro donne, naturalmente le più piacenti. All'uopo aveva a disposizione una seconda camera da letto, detta la camera B, dove si dilettava con le contadinelle. Il feudatario, per informare la moglie rassegnata dell'arrivo dell'ennesimo cesto di lumache sul suo capo, pronunciava la simbolica frase: Donna, stasera non mi aspettare, ho la bicamerale! Ovvero godereccio inciucio. E così, corna per la moglie quanto per i poveri vassalli. Ovviamente finché l'una o gli altri non avessero preso in mano il forcone per ribellarsi alla tirannia..."

Altre da leggere:
Video Justin Timberlake matrimonio: prende in giro senzatetto
Catarina Migliorini asta vince Natsu: intervista esclusiva
Berlusconi si ritira non si ricandida testo integrale con foto
Regione Lombardia auto blu sono bianche: culo rosso
Vaccini antinfluenzali stop: tranquilli, consiglia medico


Condividi questo articolo:
Condividi su FacebookCondividi su OKNotizieCondividi su TwitterCondividi su Friendfeed






Nessun commento:

Posta un commento