Agenda

Sabato 11 Novembre 2017 ore 19, Spettacolo teatrale e musicale in occasione dell'uscita del romanzo Carla senza di Noi, Graphofeel Edizioni, Libreria Teatro Tlon – Via F. Nansen 14, Roma - Ingresso libero. Per info e prenotazioni: libreriateatro@tlon.it - 06 45653446

Regole primarie PdL testo ufficiale anteprima

Storie e Notizie N. 783

Sono molto curioso di sapere quali saranno le regole per le prime primarie, perdonate la facile allitterazione, nel Popolo della Libertà, soprattutto dalla presunta – non diamola mai per certa – uscita di scena di tu-sai-che-ritorna.
Non posso quindi esimermi dal chiedere l’ausilio del collaboratore del blog Giancarlo Casaletto, esperto di comunicazione e nuove tecnologie, nonché uomo di punta del nuovo PdL 2.0:

Le regole delle primarie nel PdL saranno sostanzialmente suddivise in dieci punti, che vi mostro qui nel dettaglio:

1. Tutti i candidati dovranno dimostrare di poter essere ricattabili da tu-sai-che-è-prescritto e, nella maniera più assoluta, non vale il viceversa.
2. Tutte le candidate che alla data delle primarie saranno minori di anni trenta, previo una pre-selezione da parte di Alfonso Signorini, dovranno recarsi ad Arcore per un ulteriore esame approfondito da parte di tu-sai-che-c’è-il-viagra.
3. In promozione c’è l’offerta Flat: con duecento mila euro si avrà il pacchetto completo, con segretarie vagliate direttamente da tu-sai-che-è-calvo e ben tre case già pagate a tua insaputa.
4. L’offerta Premium comprende tutte le opzioni della Flat ma aggiunge anche immunità processuale ventennale doc, a prova di Boccassini.
5. Con il pacchetto Friendly, se il candidato porta un amico, ha la Flat gratis ma quest’ultimo paga doppio.
6. Se ne porta due, paga lui il triplo, perché non ci fidiamo: dove la trovi tutta questa gente piena di soldi da buttare con questa crisi?
7. Se ne porti tre e l’hai fregati al Movimento cinque stelle, non pagate tutti e quattro, a condizione che costoro vadano in tv a dire che Grillo è un despota e un maschilista.
8. Se ne porti anche uno che viene dal PD ti alziamo le mani addosso.
9. Se ne porti anche uno che viene dall’UDC, guarda che ti sbagli perché sei già venuto ieri.
10. Regola che se viene contraddetta saltano tutte le altre: tu-sai-che-non-si-schioda non va mai contraddetto, va sempre difeso e soprattutto solo una volta coperto il culo a lui puoi fare quel che ti pare.

Altre da leggere:

Commenti