Agenda

Sabato 13 Gennaio 2018, Spettacolo teatrale e musicale in occasione dell'uscita del romanzo Carla senza di Noi, Graphofeel Edizioni, Libreria Ubik – Via Adige 2, Monterotondo (RM) - Ingresso libero

Lavatrice con internet e frigorifero intelligente: elogio del tempo

Storie e Notizie N. 1048

Leggo che ci attendono la lavatrice connessa al web e lo smart frigo, ed ecco una sorta di spot da parte dei primi utilizzatori...

Eccoci, siamo noi.
La donna del futuro.
L’uomo del domani.
L’umanità all’orizzonte.
In breve i fortunati che godranno del premio più ambito.
Il tempo.
Tanto tempo.

Come? Semplice, con la lavatrice collegata a internet.
Lavaggi in Wi-Fi programmati a distanza e panni distesi in balcone con un semplice click di mouse. Vuoi mettere?
In cambio la ricompensa di cui sopra.
Già, il tempo.

Non basta? Ecco il frigo intelligente.
Stop con quei dementi trabiccoli che voi gente del passato vi ostinate a tenere in cucina.
Il frigorifero sapiente saprà già quale cibo scongelare ancora prima che voi altri decidiate di inserirlo nel menu.
Connesso H24 con il vostro palato saprà leggere tra le papille il gusto che vi aggraderà nelle successive ore pasti e vi farà trovare la pietanza a temperatura ambiente, pronta per essere cucinata o consumata all’istante.
Ci credete?
Credeteci, perché questo è quel che vi aspetta.
Oltre, è ovvio, al vero ricavo di tutto ciò.
Il tempo, è chiaro.

Non è sufficiente? Bene, perché ne abbiamo da vendere, noi altri, di roba.
Signore e signori, noi del futuro abbiamo il water in full hd.
Trattasi dell’ultimo ritrovato di wc di ultima generazione.
Basta con quelle scialbe evacuazioni a singhiozzo.
Grazie al gabinetto ad alta risoluzione ogni appuntamento con quella grossa renderà leggera la vostra giornata e non solo.
Il guadagno è ormai scontato.
Tempo, ancora tempo.

Ancora? Eccovi accontentati.
Noi, gli umani del terzo millennio, saremo i primi a dormire sul web letto.
I giacigli 2.0 saranno tutti collegati in rete tra di loro attraverso i cuscini, dotati di quintali di giga di memoria.
Quest’ultima immagazzinerà i nostri sogni, i quali verranno diffusi in rete e ognuno potrà curiosare nell’inconscio dell’altro.
Sapendo finalmente tutto di tutti.
Con un conseguente risparmio di domande.
Un’infinità di dubbi in meno sul prossimo.
E altrettanta fatica cancellata nelle risposte.
A dirla tutta, che gusto ci sarà ad incontrarci quando nulla di nuovo potremo trovare?
E così avremo veramente tutto il tempo del mondo.
Giorni in più.
Ore e ore libere.
Una miriade di attimi finalmente nostri.
Per fare cosa?
Ecco, è difficile rispondere a questa domanda.
Perché abbiamo utilizzato così tanto tempo per risparmiarlo che ci siamo dimenticati cosa farne…
 


Altre da leggere:

Commenti