Agenda

Novembre 2017, Spettacolo teatrale e musicale in occasione dell'uscita del romanzo
Carla senza di Noi, Graphofeel Edizioni

Uccidere gli orsi in Trentino: quando i troppi siamo noi

Storie e Notizie N. 1250

"Gli orsi sono troppi e vanno catturati o uccisi."
Questa è la soluzione del governo del Trentino per risolvere il problema.
Tutto secondo copione…

C’era una volta il troppo.
Il troppo stroppia, oppure, quando è troppo è troppo.
Dev’esserci scritto qualcosa del genere, nel manuale di istruzioni dell’umano moderno.
Quello che non c’è scritto, però, è cosa farne del troppo.
Nessuno pare abbia insegnato alla nostra generazione come affrontare il di più.
Se non altro, a quella ristretta cerchia che ha l’onore, il privilegio e la responsabilità, piuttosto che il vanto, la presunzione e la boria di decidere per i molti.
No, perché giusto per inciso, non andrebbe mai dimenticato che per la stragrande maggioranza del mondo il di più è qualcosa di irreale.
Una sorta di miraggio, da sognare nelle rare notti serene.
Per poi ritrovarlo tra i desideri dei più arditi, quelli con l’assurda pretesa di partire alla sua ricerca.
Il di più.
Noi altri, invece, abbiamo risposte semplici e stringate.
Sulle quali rischi solo insulti e isolamento, qualora ti azzardassi a metterle in discussione.
Dalle nostre parti il troppo va imprigionato e, al peggio, ucciso.
O al meglio, dipende sempre dai punti di vista.
Dalle nostre parti il di più va bruciato e sepolto sotto il tappeto.
Di terra o memoria, non fa differenza, basta che si renda invisibile all’occhio che corre.
Dalle nostre parti il troppo va respinto o al peggio perisce per solitudine.
O al meglio, dipende sempre da chi sia quello che muore.
Dalle nostre parti il troppo si lascia andare a male.
Poi la natura farà il suo corso.
Leggi pure come la diabolica capacità di trasformare il putrido in oro.
Abilità della quale siamo diventati esperti un po’ tutti.
Poi arriva qualcuno che in oro ha trasformato i propri sogni.
In oro…
Anche solo mirra, o incenso.
Va bene tutto, guarda.
Basta che non siano più solo sogni.
Dalle nostre parti questo è troppo.
Come un orso che non fa altro che cercare quello che manca alla maggior parte dell’umanità.
Cibo e acqua.
Vita, sopravvivenza.
Ecco perché quando sono troppi non sappiamo far altro che volerli morti.
Lo facciamo con i nostri simili.
Figuriamoci con gli orsi…

Leggi altre storie sugli animali 
Guarda video racconti sugli animali
 

Visita le pagine dedicate ai libri:
 


 
Altre da leggere:

Commenti