"Consapevolezza e disobbedienza"

"...perché per disobbedire a qualcosa, occorre conoscerla il meglio possibile. È l’unico modo per cambiare veramente le cose."
Da un articolo sulla rivista Carta.

Commenti