Berlusconi ha perso voti, perchè?



Dall'agenzia di stampa Reuters:

Europee, Berlusconi al minimo storico preferenze: 25% voti Pdl
ROMA (Reuters) - Anche le preferenze non consolano Silvio Berlusconi dall'insuccesso elettorale delle Europee: il leader del Pdl ha ottenuto il suo minimo storico scendendo ad un rapporto sui voti di partito del 25,05%, dal precedente 34,5%.

Berlusconi ha ottenuto complessivamente nelle 5 circoscrizioni elettorali nelle quali è divisa l'Italia 2,706 milioni di preferenze su un totale di 10,8 milioni di voti ottenuti dal Pdl (il 25,05% di preferenze sui voti espressi, 1 su quattro).

Da quando è in politica Berlusconi si era sempre presentato alla Europee come capolista in tutte le circoscrizioni per il suo partito, partecipando complessivamente -- compresa quella di ieri -- a 4 elezioni europee.

Nel 1994 ottenne 2,995 milioni di preferenze su 10,089 milioni di voti di partito (29,68%); nel 1999 conquistò 2,948 milioni di preferenze su 7,8 milioni di voti a Forza Italia (37,7%); nel 2004 le preferenze di Berlusconi furono 2,350 milioni su 6,8 milioni di voti agli azzurri (34,5%).


Commenti

  1. Ma è possibile che siete tutti a favore di Berlusconi, ma come fate a non capire perchè il Berluska ha perso? PENSATE se la Sicilia (pienissima di fascisti e tutta di destra)avesse votato con la percentuale avuta alle politiche il pdl avrebbe stravinto, tre milioni di voti sarebbero andati a lui. MEDITATE è il sud e soprattutto la sicilia ad avere imposto berluska, 61 distretti elettoprali su 61, neanche Hitler o Stalin o la giunta birmana, neanche SADDAM ci riuscì, hanno mai ottenuto una totalità così dittatorialmente forte.

    RispondiElimina

Posta un commento