Agenda

Sabato 13 Gennaio 2018, Spettacolo teatrale e musicale in occasione dell'uscita del romanzo Carla senza di Noi, Graphofeel Edizioni, Libreria Ubik – Via Adige 2, Monterotondo (RM) - Ingresso libero

10 qualità di un uomo con le palle

English version


Avere le palle è un’espressione volgare che significa avere coraggio.

1) Un uomo con le palle è qualcuno che ha il coraggio di rendere conto delle sue azioni sempre e ovunque.


2) Un uomo con le palle quando fa una promessa la mantiene.


3) Un uomo con le palle non ha paura di dire dove ha preso il denaro che lo ha reso ricco.


4) Un uomo con le palle non teme qualsiasi domanda.


5) Un uomo con le palle non ha bisogno di pagare per fare sesso ma se ciò dovesse accadere non avrebbe alcun problema ad ammetterlo.


6) Un uomo con le palle non ha il terrore di perdere i capelli o di sembrare troppo basso.


7) Un uomo con le palle non fa mai aspettare le donne.


8) Un uomo con le palle non è ricattabile da nessuno, nemmeno dalla mafia.


9) Un uomo con le palle non basa la sua forza su quanti lo appoggiano.


10) Un uomo con le palle lo capisce quando è il momento di andarsene...


Loving contro Virginia, 5 Gennaio 2010 a Trieste.

Commenti

  1. Mauro Mura - maurom75@hotmail.it11 dicembre 2009 10:59

    Grande Alessandro! Complimenti!

    RispondiElimina
  2. complimenti per il blog , molto fornito di spunti interessanti specialmente su berlusconi.
    perchè non metti sul blog la storia dello stalliere mangano che berlusconi lo aveva ingaggiato tramite dell'utri per controllare i suoi figli? si spaventava che gli rapissero i figli perchè il periodo in questione era quello dove l'anonima sequestri lo faceva da padrone , però il processo che si e fatto su silvio non si e saputo niente , lui dice che mangano era una persona gentile e che gli curava i cavalli mentre invece portava i suoi figli a scuola e li prendeva , li teneva sotto controllo per far sapere che appartenevano a lui e quindi erano intoccabili.
    fabio.

    RispondiElimina
  3. @Fabio: Grazie dei complimenti. Vale il tuo commento come corollario. ;)

    RispondiElimina
  4. E mo' che se n'è andato,


    credi che cambierà qualcosa?


    Questi sembrano peggio.

    ----- >>>> Francesco Martino

    RispondiElimina

Posta un commento