Agenda

Sabato 13 Gennaio 2018, Spettacolo teatrale e musicale in occasione dell'uscita del romanzo Carla senza di Noi, Graphofeel Edizioni, Libreria Ubik – Via Adige 2, Monterotondo (RM) - Ingresso libero

Maltempo in arrivo al sud nord centro: il film record in Italia

Storie e Notizie N. 1014

Questa è la storia di un film.
Un film che si svolge in un anno.
Dodici mesi in un’ora e mezza. Due al massimo.
Dove, come spesso capita, la pubblicità è quel che conta davvero.

Sigla iniziale.

Gennaio, titoli di testa.
Ricomincia il campionato, evvai. A quando il derby? E i saldi? Quando iniziano?
Febbraio, finalmente Sanremo. I big e le nuove promesse, le polemiche, soprattutto quelle. Gli ospiti rigorosamente stranieri, più che mai. Cosa? Extracomunitari? No, per stranieri intendo americani. Ricchi divi americani da adorare. E da rendere ancora più tali. Ricchi.
A Marzo di primavera manco a parlarne. E’ il carnevale che conta? No, ci sono le elezioni. Via con la minestra dei voti. Par condicio, politically correct, talk show ed exit poll. Ingoiamo tutto. E andiamo a dormire. Domani sarà un altro giorno. Nuove sigle, nuovi inni, nuovi proclami. Vecchio il resto.
Niente elezioni? Solo carnevale e maschere?
E dov’è la differenza?
Okay, ma il derby quando c’è?
Aprile spostati e dai spazio a lei, la primavera. Delle manifestazioni e dei cortei.
Degli insulti e delle eresie. Dal 25 al primo del nuovo mese.
Tra il vituperato orgoglio del passato che scompare ogni giorno di più e uno psicodramma di piazza sotto forma di anestetizzante concerto giovanile.
A Maggio finalmente il primo mare.
La finale di Champions, la Coppa Italia.
Ma il derby quando c’è?
Va be’, per fortuna ci sono i mondiali.
A Giugno, già.
Balotelli, mettila dentro! Certo che se non fosse così scuro… tutto sarebbe più facile.
Per lui o per noi?
Luglio, sempre più mare. Gli ufo al tg. Lo sciopero dei treni, dei voli, ma perché proprio ora? Indovina?
Ma quando ricomincia il campionato?
Agosto solo mare. Amichevoli estive. Cavolo, non ha mai fatto così caldo, ti giuro.
E’ uscito il calendario? Quando c’è il derby?
Abboniamoci, iscriviamoci, cambiamo pacchetto, rinnoviamo tutto!
A Settembre tutti in piazza. In tv. Sui giornali. Abbronzati ma presenti.
Perché non abbiamo mai smesso di avere a cuore il paese.
Anche in Sardegna. Sì, a mollo in Sardegna. Già, a bordo di ville galleggianti a largo della Sardegna. Più che altro quando l’inferno deve ancora arrivare.
Ottobre, ma che caldo, eh? Insolito, davvero.
Quando hai detto che c’è il derby? Per fortuna che inizia X Factor.
No, mercoledì non posso, c’è la prima di Champions.

Novembre, maltempo.
Morti, alluvioni, morti, frane, morti, crolli, morti.
Morti.

A Dicembre si piange e si promette.
Si commemora, si solidarizza.
Con esse emme esse generosi e maratone virtuali.
Si promette, soprattutto.
Mai più. E’ una vergogna. Mai più.
Lo prometto.
31 Dicembre, sera. Tutti a contare fino a zero. Cancelliamo tutto.
Titoli di coda.

Sigla finale.

E ricomincia.
Ancora.
Ancora…
E ancora.

Quando saremo stanchi di vedere sempre lo stesso film?
Quanti morti occorrono?

 



Altre da leggere:

Commenti