Agenda

Novembre 2017, Spettacolo teatrale e musicale in occasione dell'uscita del romanzo
Carla senza di Noi, Graphofeel Edizioni

Manal Al-Sharif è libera di guidare

English

Storie e Notizie N. 378

Manal Al-Sharif è un’attivista che lotta per i diritti delle donne in Arabia Saudita che è stata arrestata per aver violato il divieto di guida alle donne (gli uomini sarebbero stati invitati a picchiare le donne che guidano) caricando su Youtube un video in cui si trova al volante di un’auto:


La Storia:

Manal Al-Sharif è libera di guidare.
Lo sarebbe in quanto rientra nei suoi diritti.
E’ maggiorenne e capace di intendere e di volere.
Dice il macho detto nostrano: donna al volante, pericolo costante.
Ebbene, a parte tali dotti proverbi, in quanto donna Manal è libera di guidare per un fatto di mera logica: la logica dei fatti.
E’ sufficiente dare un’occhiata, anche veloce, agli ultimi trent’anni…
Semplicemente osservando le conseguenze della guida di tanti uomini.
Cosa ha portato di buono al suo paese il governo dell’uomo Saddam Hussein?
E cosa lascerà ai suoi concittadini l’uomo Gheddafi?
Quanto hanno dovuto sopportare gli egiziani primi di liberarsi dell’uomo Mubarak?
E quanto i tunisini prima di veder fuggire l’uomo Ben Ali?
Quale guadagno vi è stato per il popolo arabo grazie al passaggio su questa terra – vero o presunto – dell’uomo Osama Bin Laden?
Ampliando poi il nostro orizzonte su tutto il pianeta, quale beneficio ha comportato per gli americani eleggere per ben due volte l’uomo George ‘War’ Bush?
Quanto costa ai russi ogni singolo giorno, in democrazia e libertà, l’avere un uomo presidente come Putin?
Cosa ha convinto i cittadini britannici che l’uomo Blair fosse un premier laburista?
E zoomando sul nostro paese, quale assurdo meccanismo nel cervello dei leghisti li convince tutt’ora che gli uomini Bossi e Calderoli siano dei leaders degni di questo nome?
Chi ha convinto Giovanardi stesso di essere un uomo?
Cosa fa credere a Silvio Berlusconi che essere un uomo consista nel fare battute sessiste con gli amici e festini con le minorenni?
Ecco, potrei andare avanti per altri due post.
Questi sono solo alcuni degli uomini che con esiti disastrosi hanno guidato o ancora incredibilmente guidano il cammino di milioni di persone.
Figuriamoci se si meritano il diritto di guidare un’auto...
Tuttavia, se costoro ce l’hanno in quanto uomini, be’, allora le donne non solo possono guidare anch’esse.
Devono…


Per sostenere Manal:


Storie e Notizie: storie, frutto della mia fantasia, ispiratemi da notizie dei media.



Condividi questo articolo:
Condividi su FacebookCondividi su OKNotizieCondividi su TwitterCondividi su FriendfeedCondividi su Google

Commenti