Agenda

Sabato 13 Gennaio 2018, Spettacolo teatrale e musicale in occasione dell'uscita del romanzo Carla senza di Noi, Graphofeel Edizioni, Libreria Ubik – Via Adige 2, Monterotondo (RM) - Ingresso libero

Francesco Pinna Trieste: Jovanotti Fans svegliatevi

Storie e Notizie N. 488

Foto Ansa
Ne capitano.
Quante ne capitano.
Per esempio, capita che a Trieste un ragazzo muoia a 20 anni lavorando come precario, pare per 5-6 euro all’ora, per costruire il palco di Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti.
Capita che sulla sua pagina Facebook il celebre cantante commenti la tragedia con le seguenti parole:
Mi stringo alla famiglia di Francesco Pinna, in questo giorno di dolore assurdo. E' una disgrazia tremenda che colpisce la famiglia di uno studente lavoratore, un ragazzo di 20 anni, e non ci sono parole. Un ragazzo di 20 anni che stava lavorando perché io potessi fare musica e il pubblico potesse divertirsi. Tutto si ribalta, dove doveva esserci gioia c'è il dolore più assurdo. Ciao Francesco, ti porterò per sempre nel mio cuore. Ai feriti nel crollo della struttura mando un abbraccio. Sono con voi ragazzi, le vostre ferite e fratture mi fanno male ma so che questa è la vostra vita come è la mia. Io sto sul palco che voi costruite, mi illumino delle luci che voi accendete, canto nell'impianto che voi fate funzionare. Rimettetevi presto, vi aspetto. Io e la mia famiglia, i musicisti e tutta la grande squadra di questo tour siamo in lutto per la tragedia che è successa a Trieste.

Capita.
Capita anche che al commento del celebre cantante seguano i commenti dei fans:

- LORENZO SEI VERAMENTE UNA PERSONA SPECIALE!!!
- Grande Jova tutti uniti con la famiglia di Francesco
- Lorenzo sono parole bellissime le tue, anche io mi stringo intorno alla sua famiglia facendo le mie più  sentite condoglianze.
- Dopo aver scritto il mio pensiero ho letto quello degli altri e con grossa sorpresa ho notato che si sono molti cretini che ti incolpano per quello che è successo. Lorenzo non ascoltarli. Io lavoro e so come funzionano certe cose tu eri la punta della piramide e non hai nessun colpa te lo dico da mamma.
- sei sempre così dolce e delicato quando scrivi qualcosa.... povero ragazzo.... da ammirare... lavorava e studiava.... fossero tutti volenterosi come lui in questa nostra Italia..... riposi in pace...
- Lorenzo, sei sempre un grande, trovi sempre le parole giuste e arrivi sempre al cuore
- Per tutti gli ingnoranti (scritto proprio così n.d.b.) che accusano Jova per la storia dei cinque euro all'ora... credete glieli dia direttamente lui agli operai? Chi è responsabile della paga è l'agenzia che viene pagata dall'artista, e che gestisce gli operai che montano palchi. Quindi se siete ignoranti, informatevi prima di parlare, e soprattutto prima di parlare in queste situazioni, dove viene spontaneo o commiserare la morte di un ragazzo della mia stessa età, oppure tacere.
- GRAZIE LORENZO!!!
- trovi sempre le parole giuste...
- era sardo?
- sei uno dei pochi cantanti in circolazione che canta per amore sei davvero una brava persona ma soprattutto speciale. Un abbraccio alla famiglia del ragazzo..
- Lorenzo, altri avrebbero continuato... come al solito vien fuori la tua grande umanità. Sei un grande esempio! Che la famiglia di Francesco possa avere la forza che serve... siamo altrettanto vicini agli altri ragazzi in ospedale. Un abbraccio.

E via così.
Capita.
Capita che un ragazzo di vent’anni muoia lavorando per 5-6 euro all’ora per costruire il palco di un celebre cantante.
Capita che il celebre cantante commenti la tragedia sulla propria pagina Facebook e capita che i fans commentino a loro volta il suo commento.
Però… sarebbe bello se arrivasse sul serio il più bel spettacolo dopo il big bang, ovvero vedere i fans di questo paese svegliarsi, per diventare cittadini talmente consapevoli da indignarsi quotidianamente di fronte a queste porche ingiustizie, affinché non possano più accadere.
Poi, se c’è tempo, si può pure andare ai concerti e sbavare dietro alle star adorate…

La Notizia (Corriere della sera):  Francesco Pinna morto per 5 euro all'ora.

Storie e Notizie: storie, frutto della mia fantasia, ispiratemi da notizie dei media.




Commenti

  1. Terrible esto que has escrito, me conduelo por lo que allí comentás y pienso en todos los jóvenes que atraviesan situaciones semejantes.
    Cuándo podremos cambiar las cosas.
    Con todo cariño

    RispondiElimina

Posta un commento