Nick D'Aloisio App Summly Yahoo: come funziona

Storie e Notizie N. 896

A diciassette anni D’Aloisio si becca una cifra tra i 30 e i 60 milioni di dollari da Yahoo in cambio dell’App da lui ideata, Summly. Ma cos’ha di speciale la sua invenzione? Vediamo come funziona, dal sito ufficiale dell’applicazione: L’algoritmo di Summly analizza istantaneamente un testo e raccoglie le parti più importanti delle notizie, fornendo all'utente una breve sintesi che fornisce il senso degli articoli. I lettori possono quindi scegliere di cliccare sul sito originale per approfondire.
In pratica, fa guadagnare tempo ai lettori, sintetizzando le news.
Il tempo, questa è la variabile magica del terzo millennio, non è così?
Dobbiamo andare sempre più veloce, sempre di più.
Il detto chi va piano, va sano e va lontano non è più valido.
Chi va piano non posta e non linka, figuriamoci se twitta o googla.
Le dita devono correre sulla tastiera, perché altrimenti sei fuori dal giro.
Non fraintendetemi, mi sembra giusto, ecco perché – visto anche il corposo premio in denaro di cui sopra – non intendo stare a guardare.
Ho anch’io qualche app al mio arco.
Volete prodotti che diano un’accelerata definitiva alle vostre vite?
Vi presento il mio campionario. Sono dei prototipi, da perfezionare ancora, ma basta l’idea.
Dormy, una app che vi permette di superare le code, sia alla posta che in banca, ovunque. Mettete l’Iphone o lo smartphone davanti agli occhi di chi vi sta davanti e costui si addormenterà all’istante. Non è certo che si risveglierà, ma sono problemi suoi. Chi va piano, non posta e non twitta, ecc. figuriamoci chi dorme.
Pipy, una app ancora più avveniristica della precedente, che vi risparmierà le perdite di tempo prezioso passate al bagno a svuotare la vescica. L’urina verrà digitalizzata e salvata in una cartella in memoria, per poi essere smaltita in rete. Sarà un vero must per gli incontinenti in carriera. Se funzionerà, è già in cantiere Merdy.
Simuly, una app che invaderà il mercato femminile, credetemi sulla parola. Donne, avete ben altro a cui pensare mentre il vostro partner richiede attenzioni particolari? Avete abusato dei mal di testa e le cosiddette vostre cose le avete avute troppo di recente per usarla come scusa? Ecco a voi l’applicazione che vi aiuterà a dare vita alla simulazione perfetta e senza alcuno sforzo. La spesa di domani, il regalo per vostra sorella, problemi in ufficio, perfino pensare al vicino carino, potrete dedicarvi indisturbate a quel che vi aggrada.
Ovviamente, qui si fa commercio e, si sa, le leggi del marketing sono e debbono essere imparziali. Difatti, subito dopo il lancio di Simuly, metterò in vendita Tesgamo, una contro app in grado di mandare in crash la prima, pensata apposta per i maschi raggirati. Magariceprovy può essere un’altra app per il pubblico femminile più tenace, vedremo.
Ad ogni modo, il vero asso nella manica della mia collezione è una terna di app che cambierà il mondo delle applicazioni Iphone e non solo.
Il trio delle meraviglie, lo chiameranno, già lo so.
Apparecchy, Sparecchy e Lavapiatty, app senza il bisogno di spiegazioni, poiché i nomi sono già un programma. Applicazioni per lei e per lui, stanchi di perdere tempo con le faccende di casa. Vuol dire più tempo per fare all’amore, oltretutto, Simuly permettendo.
Infine, l’app del secolo, davvero.
Assolty, l’app per il delinquente che non ha tempo da perdere con i giudici. Lanci l’applicazione e fai quel che cappero ti va. Comunque vada, pure se ti beccano, l’Iphone ti evita il carcere. Una app ad personam, in altre parole.
Sono sicuro che questa sarà quella che andrà più a ruba.
E nessun verbo sarebbe stato più azzeccato.
 



Altre da leggere:

Nessun commento:

Posta un commento

Sharethis