Storie d'amore: La ragazza più alta del mondo sposa il più basso

Storie e Notizie N. 1104

Leggo che la ragazza più alta del mondo, la brasiliana Elisany da Cruz Silva, 2 metri e 6 centimetri, sposerà il fidanzato, Francinaldo da Silva.
Un metro e 63 centimetri…

Sarà una festa.
Una di quelle che si ricordano davvero.

E non lo sarà per i festeggiati.
Malgrado siano degni di copertine a iosa.
La più alta e il più basso.
Rapiti più o meno impunemente da ogni tipo di obiettivo.
No, quel giorno avrà luce tutt’altro.
Perché altrimenti, che gusto ci sarebbe ad esserci se tanto abbiamo già visto tutto?
Un matrimonio, certo.
Nulla di nuovo, da questo punto di vista.
Nelle formule di rito, come nelle tradizionali abitudini.

Eppure rimarrà nell’occhio.
Quello abbastanza grande da contenere i sogni.
Senza vergognarsene.

E non lo sarà per i regali.
Ce ne saranno, è ovvio.
E’ il giorno che, per buona sorte, dovrebbe rammentarsi come unico.
Il solo.
Presentarsi con poco sarebbe un delitto.
Presentarsi a mani vuote, sarebbe ancora peggio.
Non venire affatto, ma mandare comunque qualcosa sarebbe il più terribile dei peccati.
Perché quando ti ricapita un matrimonio così?

Una giornata che vorresti eterna.
O almeno quanto basta per portartene via un frammento nel cuore.

E non lo sarà per l’abbondanza del rinfresco.
Sicuro, le portate saranno sufficienti.
A togliere appetito e soprattutto capaci del massimo risultato.
Leggi come chiudere la bocca al più loquace chiacchierone al tavolo.
Il dessert mozzerà il fiato e le bevande renderanno ebbri anche i meno liberi, in corpo ed emozioni.
Ve lo assicuro, costoro faranno addirittura il trenino, rigorosamente nelle vesti di coinvolgenti quanto buffe locomotive umane.
Nondimeno, siamo ancora fuori strada.
D’altra parte, ci sono matrimoni e matrimoni, ma è sempre un evento speciale.
Tuttavia questo non verrà trascritto nella memoria comune per la straordinarietà degli sposi, né per la meraviglia dei doni e tanto meno per la gustosità del rinfresco.

Perché quando la ragazza più alta sposa l’uomo più basso la magia è nelle parole.
Più alto e più basso.
Più povero e più ricco.
Più bello e più brutto.
E così via.
Vuol dire che tutto può amare tutto.
E che tutto il meglio è ancora possibile...


 


Altre da leggere:

Nessun commento:

Posta un commento