Agenda

Sabato 11 Novembre 2017 ore 19, Spettacolo teatrale e musicale in occasione dell'uscita del romanzo Carla senza di Noi, Graphofeel Edizioni, Libreria Teatro Tlon – Via F. Nansen 14, Roma - Ingresso libero. Per info e prenotazioni: libreriateatro@tlon.it - 06 45653446

Storie di animali dispersi: la magia di Jordan

Storie e Notizie N. 1156 

Un cane di nome Jordan, sottratto otto anni addietro a Mike Nuanes, che vive nei pressi di Atlanta, in Georgia, è stato ritrovato a Denver grazie al microchip.
Dono magico.
Miracolo della tecnologia, ovviamente.
Per rimettere le cose apposto, ci penserà il resto.
La magia dell’immaginazione…

Eccomi qua, Mike.
Eccoci di nuovo insieme.
Ops, mi correggo.
Senza di nuovo.
Via, cancellato.
Eccoci insieme.
Cosa ho fatto in questi otto anni?
Scusa, di cosa stai parlando?
Mi vedi cresciuto? Invecchiato? Appesantito dal tempo e dalle pulci?
Amico, pure te mica sei Dog Pitt.
Chi? Il cocker fascinoso su tutte le copertine, novello marito di Cagnolina Jolie.
No, non offenderti.
Questo è un giorno di festa.
Come lo era ieri e lo sarà domani.
Con in mezzo tutto.
E nulla, ora.
Nulla, ora.
Otto anni? Novantasei mesi, dici? Più di trentacinquemila giorni?
Bello, ho capito che sai contare, ma è fatica inutile.
Chiudi gli occhi e riaprili.
Adesso.
Un secondo, non più di un secondo.
Ta-dà!
Come ho fatto?
Magia, solo magia.
Magia canina, però, che non nasconde piccioni nella giacca e conigli nel cilindro.
Perché noi maghi canili rispettiamo i simili, pure per chi amiamo.
A meno che i suddetti firmino una liberatoria, ma questa è un'altra storia.
Un’altra magia.
La mia è semplice e otto anni spariscono.
Un anno lo mangio, un solo boccone, per fame.
Di affetto mai dimenticato.
Un altro lo gratto via, come una pulce espulsa per comportamento scorretto.
Eh, capisco il bisogno, un giorno, due, ma il terzo te ne vai, scroccona.
Come dice il detto, la pulce dopo tre giorni sloggia.
Il terzo anno lo rincorro, come il classico bastone.
Ma non lo riporto, lo lascio lì dov’è.
Lontano.
Il quarto anno divento cieco e non lo vedo più.
Cecità finta, è ovvio, da cane imbroglione, paracanesca.
L’anno numero cinque l’hanno abolito, non lo sapevi?
Non hai letto la circolare? Eccola, metti gli occhiali, avvicinati…
Guarda, dietro di te, una sventolona da urlo!
Voltati, scemotto, che ti dico del sesto.
Il sesto anno non c’è perché è bisestile.
Sì, lo so, questa è forte, ma mi vengono così, che vuoi farci.
Saranno le pulci che mi sono entrate anche nel cervello.
L’anno successivo c’è la crisi, la nota crisi del settimo anno, questo lo sai anche te, quindi non lo contiamo.
E abbiamo finito.
Cosa? L’ottavo? Scusa, se nel settimo c’è la crisi, di quale ottavo stiamo parlando?
Magia finita.
Eccomi, Mike.
Ero con te e sono con te.
In mezzo, magia e una storia.
La nostra.

Compra il mio nuovo libro, Roba da bambini, Tempesta Editore. 

Leggi altre storie di animali.

 
 


Altre da leggere:

Commenti