Agenda

Sabato 11 Novembre 2017 ore 19, Spettacolo teatrale e musicale in occasione dell'uscita del romanzo Carla senza di Noi, Graphofeel Edizioni, Libreria Teatro Tlon – Via F. Nansen 14, Roma - Ingresso libero. Per info e prenotazioni: libreriateatro@tlon.it - 06 45653446

Storie di donne coraggiose: sola contro tanti chi vince?

Storie e Notizie N. 1351

Hanno fatto il giro del mondo la foto e il video di Tess Asplund che tenta di fermare con il pugno alzato la marcia dei manifestanti neonazisti in Svezia.

Sola contro tanti.
Qual è la notizia?
E’ già successo.
Accade anche ora, malgrado lo sappiano solo loro.
E lei.
Ma la cosa si ripeterà di nuovo, domani e domani l’altro.
Perché è cosa normale, banale aritmetica umana, semplice bilanciamento dei sentimenti in gioco, ovvero, sbilanciamento.
E’ danza impari, esito scontato, direi stracciato, vittoria talmente prevedibile da rimaner fuori dal carnet di ogni bookmaker sulla terra.

Sola contro quelli.
Dov’è la meraviglia?
Trattasi di elementare fisica delle emozioni, pura logica delle altrettanto pure aspirazioni, conseguenza ineludibile di assioma nato con l’uomo.
Che poi dovrei dire donna.
E’ il Davide contro Golia nel mondo reale, è il Gatto con gli stivali che sconfigge l’orco lungo gli aspri confini di quest’ultimo, e perfino la piccola Hansel che salva il fratellino ingannando la strega che tenta di divorare i loro futuri. E credimi, al di là di quegli stessi confini accade davvero.

Sola contro la folla.
Perché lo stupore?
E’ l’unico risultato possibile.
Ne dubiti, forse?
Prendi la calcolatrice, allora, e seguimi bene.
Loro sono tanti, mettiamo pure trecento.
E lei è sola.
Sola con il coraggio di chi non lotta per vincere, ma sa di aver vinto proprio perché sta lottando.
Sola con infinita serenità in ogni centimetro maltrattato della propria pelle, perché sa che quella stessa pelle sarà sempre il vestito migliore che avrà.
Sola con la fierezza negli occhi che non hanno bisogno della protezione delle palpebre, perché sanno che incontreranno ancora il male.
Ancora, ancora e ancora.
Ma ognuna di quelle volte il male.
Troverà qualcun altro di più forte, più ostinato.
E, soprattutto, meno solo.

Sola contro loro.
Adesso capisci perché alla fine ha vinto lei?

Leggi anche il racconto della settimana: Il condominio delle famiglie incomplete
Leggi altre storie di donne
Ascolta la mia canzone La libertà
Compra il mio ultimo libro, La truffa dei migranti, Tempesta Editore


Visita le pagine dedicate ai libri:
 



Altre da leggere:

Commenti