Amori diversi

Amori diversi

di Alessandro Ghebreigziabiher

Tempesta Editore

Dal prologo:
D’amore.
Se vuoi che le tue storie incontrino i favori del grande pubblico in questo paese devi scrivere d’amore, questo mi sentii dire un giorno.
La mia fortuna è che al mondo esistono molteplici tipi d’amore.
C’è l’amore per la rivoluzione. Una cieca infatuazione verso il cambiamento che, ancora prima di cercare di costruirlo, si sogna senza fatica ad occhi aperti, figuriamoci chiusi.
Mi riferisco all’amore di Jean-Baptiste du Val-de-Grâce, ovvero Anacharsis, nei confronti di una Francia nuova e pura, esattamente come il sentimento che a lei lo ha legato.
Fino alla morte.
C’è l’amore per la giustizia. Una fame insaziabile se non cibandosi
dell’unico che l’ha resa tale, il colpevole impunito che vive indisturbato sotto i nostri occhi silenti, tranne quelli di chi è stato colpito direttamente dal delitto.
E’ l’amore di Rita Schwerner che sfida e sconfigge il tempo che scorre, aspettando l’attimo giusto, più che mai giusto, per far pagare il conto ai responsabili, dal primo all’ultimo.
Soprattutto l’ultimo.
C’è ovviamente l’amore tra un uomo e una donna, come farselo mancare?
Tuttavia, non di amore banale si tratta, visto che un’intera nazione, istituzioni più o meno preposte, pseudo ben pensanti o palesemente folli, vi si mettono di traverso a difesa di una razza che non è mai esistita.
Questo è l’amore tra Mildred Jeter e Richard Loving, la scandalosa coppia mista solo per il resto del mondo, perché per entrambi è sempre stato tutto estremamente semplice e naturale.
Infine, ecco l’amore di una madre per il proprio figlio. Un amore esplosivo, pericoloso per chiunque sia così ingenuo da pensare di poterlo disinnescare in qualche modo, soprattutto se quell’amore nasconde il dolore più grande.
Sto parlando dell’amore di Rukia per Hani, figlio di Hash.
Amore francese o iracheno, fate voi, perché per loro, alla fine di tutto, ciò che conterà da qui all’eternità è solo una cosa.
L’amore, sì, ancora una volta l’amore.

Note sul libro:
Il testo consiste in un'antologia di narrazioni ispirate da reali fatti storici e di cronaca, portate in scena dall’autore in varie città italiane.

Leggi la prefazione di Barry Bradford.

Leggi la prefazione di Oriana Fiumicino

Contiene i racconti La vera storia di Jean-Baptiste du Val-de-
Grâce, oratore della razza umana, Il coraggio della speranza, Loving contro Virginia e Nostro figlio è nato.

Per comprarlo:
Amori diversi (ISBN: 8897309453 - ISBN-13: 9788897309451)
Nei siti specializzati (In aggiornamento): Amazon, Ibs, Feltrinelli, Webster, Libreria Universitaria, Deastore
Sul sito dell'editore: Amori diversi
Oppure ecco l'elenco di librerie sul territorio nazionale dove è possibile acquistarlo o ordinarlo: librerie

Visita le pagine dedicate ai libri:
(Libri sulla diversità, libri sul razzismo, libri sulla diversità per ragazzi e bambini, libri sul razzismo per ragazzi e bambini
 
Book trailer 3:



Book trailer 1:




Book trailer 2:



Qui altri video.

Qui il sito dell’editore.

Nessun commento:

Posta un commento