Storie di razzismo: madri italiane tutte assassine?


La notizia della donna che a Bologna ha ucciso i suoi due figli accoltellandoli e poi affogandoli, per poi suicidarsi lanciandosi nel vuoto dalla terrazza del suo appartamento ha avuto molta rilevanza sui media nostrani.
Eppure non si tratta del primo infanticidio da parta di una madre che viene compiuto nel nostro paese.
Così, per assecondare il mio lato più sadico, ho raccolto qualche precedente:


























Tutte insieme fanno un certo effetto, vero?
Potremmo forse dedurre che le madri italiane sono tutte delle pericolose assassine?
Ovviamente no, sarebbe una stupida, ingenua quanto superficiale generalizzazione.
Il più delle volte le cause vanno ricercate nella salute della donna, nelle disagiate condizioni di vita - spesso disperate - nel contingente del singolo caso.
Credo che su questo punto siamo tutti d’accordo.
Provate allora a sostituire nelle varie notizie la parola madre con romena, rom, islamica o semplicemente extracomunitaria.
Voglio vedere quanti di voi sarebbero altrettanto equilibrati…

Leggi altre storie sul razzismo.


Visita le pagine dedicate ai libri: 
(Libri sulla diversità, libri sul razzismo, libri sulla diversità per ragazzi e bambini, libri sul razzismo per ragazzi e bambini)
 

Nessun commento:

Posta un commento