Passa ai contenuti principali

Festa della Repubblica 2021 Parata delle Forze Disarmate Rap Spoken Word Poetry

Storie e Notizie N. 1920

Festa della Repubblica / giornata della cosa pubblica

Compleanno di uno Stato / in cui chi ci ha difeso e protetto deve esser ringraziato

Ma allora ci vuole una parata / dove veder sfilare gli eroi di giornata

Che per loro vuol dire tutto l’anno / anche se in molti non lo sanno

Sono soldati che invisibili combattono / e in trincee chiamate corsie si gettano

Molti di loro dal fronte non ritornano/ ma non ricevono le medaglie e gli onori che gli spettano

Quando un vero nemico è finalmente arrivato / sono stati i primi a difendere quello Stato

Perché lo Stato siamo noi / lo Stato sono loro / lo Stato siamo tutti / dovremmo far tesoro

Di questi anni amari/ in cui capire chi è disposto sul serio / a lottare per noi e i nostri cari

Non hanno gradi o mostrine / ma una divisa bianca un paio di guanti e le solite mascherine

Non ci sono capitani o generali / non hanno fucili o bombe nucleari

Si chiamano infermiere e dottoresse / medici e ausiliari

Gente che lavora giorno e notte / per sconfiggere quel virus chiamato morte

E quando il Covid si è unito alla lista dei nemici / ancora una volta sono diventati i nostri migliori amici

In molti di loro in questa guerra hanno dato tanto / alcuni la propria stessa vita

Ditemi voi chi altri può esser chiamato santo / o anche solo eroi di quelli da celebrare innanzi a una piazza gremita

Sarebbe la parata ideale / onesta / giusta / da mostrare alla gente

La sfilata delle forze disarmate / che si merita l’applauso di un paese riconoscente

Il video:

 

Iscriviti per ricevere la Newsletter per Email

Il mio ultimo libro: A morte i razzisti

Commenti