Passa ai contenuti principali

Israele Palestina e l'Italia: io mi vergogno - Spoken Word Video

Storie e Notizie N. 1918

Io mi vergogno

Mi vergogno nel vedere quale posto nella storia il mio paese ancora una volta ha scelto di occupare

Dichiarando puntualmente di essere dalla parte di quello o di quell’altro

Di solito il più forte o il più vicino, il meno pericoloso o l’amico più vantaggioso

Io mi vergogno

Mi vergogno innanzi all’ennesimo assordante silenzio di molti cosiddetti intellettuali

Che oramai si fanno sentire soltanto quando sanno che sono anche tutti gli altri a parlare

Io mio vergogno

Mi vergogno sapendo che il mio paese ha la voce e il potere di farsi sentire

Altrimenti ditemi voi a cosa serve far parte del G7 o della Nato se non si ha qualcosa di urgente e rilevante da dire

Io mi vergogno

Mi vergogno perché questo è uno sbaglio che come nazione abbiamo già fatto in enorme quantità

E mi domando quando avrà fine questo circolo vizioso fatto di opportunismo e misera viltà

Io mi vergogno

Mi vergogno perché la storia ci ha insegnato che chi si limiti a far da spettatore alle guerre da lontano parteggiando per l’uno o l’altro contendente

È altrettanto colpevole di ogni morte, militare o civile, ed è in errore ancora una volta considerandosi innocente

Io mi vergogno

Anzi no, forse è qualcun altro che dovrebbe vergognarsi

Insieme a tutti quelli che innanzi a costoro continuano a prostrarsi…

Il video:

 

Iscriviti per ricevere la Newsletter per Email

Il mio ultimo libro: A morte i razzisti

Commenti